Colazione a Terento al Terentnerhof

TRA UN MORSO E UNA CUCCHIAIATA

Colazione a Terento al Terentnerhof

Un ricco buffet attende gli ospiti del Terentnerhof di Terento, in Val Pusteria, per colazione. E non solo gli ospiti dell'hotel!

TRA UN MORSO E UNA CUCCHIAIATA

Il detto “my home is my castle” diventa “my hotel is my castle” quando si entra nella sala del Terentnerhof riservata alla colazione. Veniamo subito investiti dall'aroma intenso e invitante del caffè appena fatto, e l'olfatto ci guida all'interno della sala accogliente. La scritta sul tovagliolo ci augura “buon giorno”, strappandoci un sorriso. Il modo migliore di iniziare la giornata.

E se qualcuno la mattina presto ha bisogno di un po' di tempo per carburare e trovare il sorriso, la prima tazza di caffè arriva prontamente in soccorso. La colazione al Terentnerhof viene servita dalle 7:30 alle 10:30, e il buffet è aperto anche agli ospiti che non soggiornano all'hotel.

Il pieno di vitamine

Al centro del buffet troneggia un piatto di frutta fresca. Scelgo tre pezzi di banana e un grappolo d'uva, e poi passo a scegliere il muesli, fra le tante varietà disponibili, accompagnato da una coppetta di yogurt.

Con la mano ancora libera afferro una tazza di tè e faccio ritorno al tavolo, suscitando l'ilarità del bambino seduto al tavolo accanto, che si gode lo spettacolo acrobatico che gli offro per tentare di far arrivare la mia colazione sana e salva.

Un mano di uova

Se si chiede invece agli uomini cosa apprezzino particolarmente del buffet, la risposta è sempre la stessa: lo speck. Tenero e saporito, di provenienza locale e, soprattutto, in grande quantità. Dal tavolo vicino non ci sorride solo il pargoletto, ma anche un bel piatto di uova al tegamino con lo speck. Il nostro sguardo non sfugge alla solerte cameriera, che si affretta a chiederci come desideriamo le uova: per le buongustaie è pronta anche la versione salutista, con cipolle e pomodoro, o in molte altre varietà: “Naturalmente è tutto preparato al momento” dice la titolare, Wally, piena di orgoglio.

Sweet Dreams - Homemade

Il padrone di casa si dedica personalmente ai più golosi, preparando con le sue mani tutte le torte del buffet.

E accanto alle torte, finalmente li vedo, con le loro eleganti pieghe: i cornetti freschi! Almeno per uno di loro devo trovare ancora un posticino nella mia pancia. Grandi e piccini non riescono a resistere alla ciotola che contiene le monoporzioni della famosa crema di nocciola. Ed ecco la prossima leccornia: marmellata di lamponi, albicocche, prugne, fragole. Perché limitarsi a una? Quando la stagione consente, le marmellate sono fatte in casa al Terentnerhof, e anche i panini che le accompagnano. “Sì, a volte facciamo anche il pane” racconta Wally.

Wally

Un'altra peculiarità è proprio l'indaffarata titolare “Dicono che oggi nevicherà, avete programmi?” ci chiede, mentre apparecchia il tavolo vicino, prima di correre alla reception per sbrigare un check out. Cosa sarebbe un soggiorno in hotel senza le rassicuranti quattro chiacchiere con i titolari? O un cornetto senza il bis, un uovo al tegamino senza lo speck o uno yogurt senza leccare il sotto del coperchio.

Volete fare colazione presso Terentnerhof?

Richiesta non impegnativa