Arriva l’autunno a Terento

L’autunno è qui e
ti mette in moto!


Sì, letteralmente! Perché grazie al colorato paesaggio autunnale di montagna, il bellissimo tempo del Paese del Sole e l’aria fresca di Terento, i vacanzieri di questo paesino non vogliono assolutamente stare chiusi in casa, ma esplorare! A piedi! Senza pensarci due volte si incamminano dall’hotel per una meravigliosa escursione!

Piramidi in montagna
Panorama autunnale
Escursione "Tiefrastenhütte"
"Terner Joch" in autunno

#1 – Piramidi in montagna

L’attrazione per eccellenza del territorio che circonda Terento? Le piramidi di terra! Le potete raggiungere dall’hotel in circa 40 minuti. Magari le piramidi di terra le conoscete già, ma avete mai visto lo splendido scenario incontaminato creato dalle foglie colorate?
PS: esistono altri percorsi escursionistici per raggiungere le piramidi di terra di Terento, ad esempio il percorso circolare del sentiero didattico dei mulini, oppure il sentiero del biotopo.

#2 – Fate il pieno di sole nel solarium naturale

Quando l’autunno rende le ore di sole ancora più dorate e luminose, e questo a Terento accade più spesso che in tutto l’Alto Adige, allora tutti i vacanzieri vogliono goderselo al meglio! Ecco a voi un percorso escursionistico che porta direttamente ai solarium naturali in un’ora e mezza. Alla Malga Moser i lettini in legno vi invitano a sdraiarvi, rilassarvi, prendere il sole e allo stesso tempo fare il pieno di energie autunnali. E poi si prosegue verso Gols! Perché qui i solarium naturali vi invitano a un altro piccolo bagno di sole… Il tepore autunnale rende tutti più felici!

#3 – Relax allo stato puro nei rifugi e al lago.

Incamminiamoci verso il Rifugio Lago di Pausa e il lago omonimo. Il percorso dura un’ora partendo dall’hotel Terentnerhof arrivando al parcheggio della Val Vena. Chi, tra gli ospiti di Terento, non avesse voglia di camminare, può ovviamente arrivare qui in macchina, perché è proprio qui che inizia il percorso vero e proprio. Due ore e mezza di escursione richiedono una certa preparazione fisica, ma ne varrà senz’altro la pena! Appena si raggiunge il Rifugio Lago di Pausa e l’omonimo lago, a 2300 m, la vista unica, le deliziose specialità del rifugio e il fascino romantico del lago di montagna ricompenseranno tutte le vostre fatiche! Qui il sole autunnale illumina il paesaggio e scalda il cuore.

#4 – “Un po’ di panorama autunnale, grazie!”

L’escursione per il percorso circolare panoramico parte proprio dal centro di Terento! Il percorso si sviluppa lungo la Strada del Sole, attraversando il Torrente di Terento e continuando lungo il confine del bosco, il tutto accompagnato sempre da un panorama autunnale veramente meraviglioso: le cime delle montagne circostanti, i pendii boscosi, i pascoli erbosi e gli agriturismi appartati e immersi nel verde. Per quasi tre ore camminerete su questo percorso circolare panoramico che vi regalerà probabilmente lo scenario autunnale più affascinante di Terento!

#5 – Pausa di riflessione

L’autunno, che precede la stagione più tranquilla dell’anno, è anche un momento di riflessione. Non sono solo i romantici colori del paesaggio che invitano ad una pausa, ma anche il sentiero spirituale per San Zeno a Pino. La chiesa più antica di Terento, costruita nel XII secolo, si può raggiungere dal centro di Terento in 45 minuti. Lungo il cammino si trovano 7 stele che rappresentano i 7 dolori di Maria e invitano il visitatore a una profonda riflessione e a godersi i meravigliosi boschi e prati tinti dai colori autunnali. Inoltre, la chiesetta è una vera e propria attrazione culturale!

“L’autunno è il sorriso colorato più bello dell’anno!” Willy Meurer

Richiesta

OK